Home | Cittadini 2.0 | Bandi e opportunità
 
Amesci | Cittadini 2.0 Amesci | Home
   

Scadenza:
18/01/2018
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Operatori (pubblici e privati) attivi nei settori culturali e creativi che siano legalmente costituiti in uno dei Paesi ammissibili al sottoprogramma Cultura
Azioni

1) digitalizzazione
2) creazione di nuovi modelli di business culturale
3) istruzione e formazione

Contributo
40.000.000 euro, di cui indicativamente 5.200.000 euro destinati ai progetti di piccola scala
Territorio
Europa

Scadenza:
23/01/2018 ore 18.00
Ente proponente
Fondazione Vodafone
Chi può
presentare domanda
Il Bando si rivolge ad organizzazioni che condividano e supportino i valori di OSO, siano senza scopo di lucro, operino sul territorio italiano, siano costituite da almeno due anni e abbiano esperienza in attività di inclusione e diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità o che vogliano indirizzarsi verso questo obiettivo
Azioni

Identificare, supportare e finanziare progetti che favoriscano un cambiamento culturale e diano un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità.

Contributo

E' fissato un limite massimo di tali richieste di finanziamento, pari a € 300.000, ed un fabbisogno monetario minimo, pari a € 15.000

Territorio
Italia

Scadenza:
30/01/2018 ore 12.00
Ente proponente
CSV Napoli
Chi può
presentare domanda
Reti composte da almeno un’organizzazione di volontariato (capofila) ed un Ente di Ricerca o Università. E' possibile individuare altri soggetti quali: Enti locali, ASL, Istituzioni scolastiche, Enti morali/ecclesiastici, soggetti di terzo settore, soggetti profit ed altri soggetti pubblici
Azioni

Il CSV Napoli invita a presnetare una manifestazione d'interesse finalizzata alla realizzazione di una ricerca-azione sul tema dell’invecchiamento attivo, avendo come focus la salute e la condizione di benessere dell'individuo

Contributo

Fino ad un max di 15,000 euro

Territorio
Città Metropolitana di Napoli

Scadenza:
31/01/2018
Ente proponente
Reale Mutua Assicurazioni
Azioni

Le proposte presentate dovranno riguardare il tema della sicurezza, riguardanti diversi tempi: donne, ambiente, casa, strada, anziani, bambni, internet

Contributo

1) Ventimila euro a fondo perduto
2) Servizi di incubazione per un controvalore di 10.000 euro
3) La possibile partecipazione in equity da parte di Reale Mutua, fino a un investimento di 1 Milione di Euro

Territorio
Concorso Nazionale

Scadenza:
31/01/2018
Ente proponente
Fondazione di Comunità del Centro Storico di Napoli in collaborazione con Fondazione con il Sud
Chi può
presentare domanda
Associazione riconosciuta o non riconosciuta; fondazione; ente ecclesiastico; consorzio o cooperativa sociale;
impresa sociale; comunità di cittadini che si riuniscono spontaneamente per la partecipazione al bando
Azioni

Il presente bando si propone di coinvolgere la comunità a costruire percorsi di welfare nelle municipalità II, IV, e VI di Napoli, infatti i progetti presentati dovranno riguardare queste ultime. La domanda di partecipazione deve riguardare 3 ambiti: 1) welfare; 2) cultura; 3) imprenditoria sociale

Contributo
I 3 gruppi finali dovranno avviare un’azione di raccolta fondi e raggiungere l’importo di 10.000,00 euro, attraverso la ricerca di donatori. La Fondazione con il Sud, erogherà 50.000,00 per ogni progetto. I 60.000,00 euro per ogni gruppo saranno destinati esclusivamente alla realizzazione del progetto condiviso
Territorio
Municipalità II, IV, e VI di Napoli

Scadenza:
31/01/2018
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Autorità competenti in materia di rilascio delle qualifiche o equivalente (a livello nazionale, regionale o settoriale); autorità pubbliche locali, regionali o nazionali; fornitori di IFP; imprese; Camere di commercio o altre organizzazioni professionali; parti sociali; istituti di ricerca; organizzazioni europee; Consigli settoriali per le competenze, o equivalente; servizi pubblici per l’impiego; organizzazioni giovanili; associazioni di genitori; altri enti pertinenti
Azioni

Creazione di nuove strutture di cooperazione sostenibili per garantire trasparenza, comparabilità, adeguatezza dei sistemi di garanzia della qualità e di riconoscimento reciproco delle qualifiche, rendendo l’impegno esistente più sistematico e mirato

Contributo
6.000.000 euro
Territorio
Europa

Scadenza:
01/02/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Organizzazioni, istituzioni, enti o gruppi
Azioni

I progetti Azione Chiave 1 Erasmus +, si dividono in tre azioni diverse quali: Mobilità individuale nel settore della gioventù;
Mobilità individuale nel settore dell’istruzione superiore;
Mobilità individuale nei settori dell’IFP, dell’istruzione scolastica e dell’istruzione per adulti

Contributo
In base al tipo di progetto presentato e ai partner coinvolti
Territorio
Europa

Scadenza:
01/02/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Organizzazioni, istituzioni, enti o gruppi
Azioni

I progetti presentati dovrannor riguardare la promozionedi diverse tipologie di mobilità, attraverso partenariati strategici nel settore della gioventù

Contributo
In base al tipo di progetto presentato e ai partner coinvolti
Territorio
Europa

Scadenza:
01/02/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Organizzazioni, istituzioni, enti o gruppi
Azioni

I progetti presentati dovranno riguardare dialoghi strutturati tra giovani e decisori politici, in modo da incrementare la partecipazione dei giovani alla vita politica nazionale e locale attraverso eventi, seminari, riunioni

Contributo
In base al tipo di progetto presentato e ai partner coinvolti
Territorio
Europa

Scadenza:
05/02/2018
Ente proponente
Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale
Chi può
presentare domanda
Giovani dai 18 ai 28 anni
Azioni

I progetti riguardano il settore dell’educazione e promozione culturale ed il settore dell’assistenza, in modo da favorire l’inserimento dei giovani nel settore dell'agricoltura

Contributo
433,80 euro a volontario
Territorio
Italia

Scadenza:
05/02/2018
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Il bando si rivolge ad organizzazioni pubbliche e private
Azioni

I progetti devono riguardare innovazione nei settori culturali e creativi supportando in particolare gli hub creativi contribuendo a valorizzare gli spazi pubblici per la rigenerazione sociale e urbana attraverso la cultura e avvicinando gli spazi culturali a livello locale

Contributo
1.500.000 euro, il progetto verrà cofinanziato dall'UE fino all’80% dei costi totali ammissibili
Territorio
Italia/Europa

Scadenza:
09/02/2018
Ente proponente
Impresa sociale Con i bambini
Chi può
presentare domanda
I progetti dovranno essere presentati da partnership costituite da almeno tre soggetti, di cui almeno un Ente di Terzo settore, un Istituto scolastico e un ente esperto nella valutazione di impatto, che assumeranno un ruolo attivo nella co-progettazione e nell’implementazione del progetto
Azioni

Il Bando si propone di promuovere il benessere e la crescita armonica di minori nella fascia di età 5-14 anni, in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità

Contributo
60 milioni di euro
Territorio
Europa

Scadenza:
15/02/2018 ore 18.00
Ente proponente
AVIVA
Chi può
presentare domanda
I maggiorenni che vivono in Italia
Azioni

Aviva Community Fund offre un aiuto concreto alle organizzazioni non profit per dare vita a buone idee sul territorio italiano in tre ambiti di intervento: salute, anziani e occupazione

Contributo
Aviva mette a disposizione un premio da 15 e uno da 8 mila euro, a cui si aggiungono 4 premi speciali da 5 mila euro
Territorio
Italia

Scadenza:
23/02/2018 ore 13.00
Ente proponente
Fondazione con il Sud
Chi può
presentare domanda
La domanda può essere presentata da enti senza scopo di lucro che si presentano nella forma di: associazioni costituite o non costituite, cooperativa sociale o consorzio sociale, ente ecclesiastico, fondazione e imprese sociali presenti nella forma dalla legge L. 106/2016
Azioni

L'obiettivo finale del progetto è rivitalizzare l'attività agricola del mezzogiorno, attraverso l'inserimento sociale e lavorativo di soggetti svantaggiati, valorizzando i terreni abbandonati del sud Italia

Contributo
500.000 euro per ogni singola proposta
Territorio
Italia

Scadenza:
28/02/2018
Ente proponente
Vodafone Group
Chi può
presentare domanda
Donne con un periodo di inattività lavorativa da 1 a 10 anni
Azioni

Prevede alcuni mesi di transizione e un periodo di reinserimento retribuito. Si potrà scegliere un orario flessibile e un rientro graduale

Contributo
Reinserimento retribuito
Territorio
Italia

Scadenza:
01/03/2018
Ente proponente
Commissione Europea – DG Educazione e Cultura
Chi può
presentare domanda
Associazioni, enti no profit, fondazioni, autorità locali e regionali, enti pubblici
Azioni

Obiettivo di tale bando è di sostenere dei progetti volti a contribuire all'integrazione dei Paesi terzi attraverso 5 proprità: 1) Sensibilizzazione sul contributo dei migranti alle società dell’UE; 2) Community building a livello locale per l’integrazione, anche attraverso attività di volontariato ; 3) Sostegno pre-partenza e post-arrivo per le persone bisognose; 4) Promuovere la rapida integrazione dei cittadini di Paesi terzi nel mercato del lavoro; 5) Integrazione delle vittime della tratta. Pertanto i progetti sono rivolti a determinati beneficiari quali migranti, richiedenti asilo e giovani bisognosi

Contributo
Il contributo UE può coprire fino al 90% dei costi totali ammissibili del progetto
Territorio
Stati UE

Scadenza:
08/03/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea – DG Educazione e Cultura
Chi può
presentare domanda
Organizzazioni, istituzioni, enti, fondazioni, scuole
Azioni

Il bando mira a promuovere la cooperazione e gli scambi nel settore della gioventù tra i paesi partecipanti al programma, a migliorare la qualità del lavoro e intende favorire lo sviluppo e il lancio di programmi di mobilità per lapprendimento non formale

Contributo
Sovvenzione max 150.000 euro
Territorio
Stati UE, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Turchia, Norvegia, Islanda e Liechtenstein

Scadenza:
05/04/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea – DG Educazione e Cultura
Chi può
presentare domanda
Enti no profit, organismi pubblci incaricati ad arttività sportive
Azioni

I progetti presentati dovranno supportare il volontariato nello sport, l'inclusione attraverso lo sport e l'attività fisica come miglioramento della salute

Contributo
300.000 euro per gli eventi legati alla settimana europea dello sport;
500.000 euro per gli eventi non legati alla settimana dello sport. L'UE copre l'80% dei costi
Territorio
Stati UE, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Turchia, Norvegia, Islanda e Liechtenstein

Scadenza:
26/04/2018 ore 12.00
Ente proponente
Commissione Europea
Chi può
presentare domanda
Organizzazioni, istituzioni, enti o gruppi
Azioni

I progetti presentati dovranno riguardare dialoghi strutturati tra giovani e decisori politici, in modo da incrementare la partecipazione dei giovani alla vita politica nazionale e locale attraverso eventi, seminari, riunioni

Contributo
In base al tipo di progetto presentato e ai partner coinvolti
Territorio
Stati UE, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Turchia, Norvegia, Islanda e Liechtenstein

Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Johnson & Johnson
Chi può
presentare domanda

Tutti gli enti no-profit e che vuole presentare la propria idea progettuale, rispettando le linee guida della Fondazione Johnson & Johnson. I progetti devono essere realizzati da organizzazioni che offrono garanzie di serietà e professionalità, producendo risultati misurabili;

Azioni

Progetti con un impatto sociale soprattutto nelle cinque aree di riferimento: assistenza sanitaria alla comunità, salute dei bambini e delle donne, formazione nel campo della gestione sanitaria, Hiv/AIDS, Responsabilità verso la Comunità.

Contributo

Le spese amministrative e di gestione non possono superare il 10% del valore totale del progetto.

Territorio

Italia


Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione CharleMagne
Chi può
presentare domanda

Organismi del Terzo Settore come ONG, Organizzazioni di volontariato, Cooperative sociali

Azioni

Gli ambiti progettuali privilegiati:
- Rafforzamento del volontariato
- Contrasto alla povertà
- Tutela e promozione dei diritti sociali e civili
- Tutela della salute
- Accesso all'acqua
- Sostegno all'educazione e formazione
- Sviluppo socio-economico

Contributo

Contributo finanziario valutato in base alla proposta progettuale.
Le erogazioni sono intese a carattere di co-finanziamento o a copertura totale dei costi progettuali.

Territorio

Europa


Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Enel nel Cuore Onlus
Chi può
presentare domanda

Enti pubblici e privati senza fine di lucro

Azioni

Gli ambiti progettuali di intervento sono:
- assistenza sociale (costruzione e ristrutturazione di residenze, centri e luoghi di aggregazione che accolgono tutti coloro che vivono in condizioni di disagio,malattia e povertà);
- salute (opera soprattutto con le associazioni di pazienti, in particolare pediatrici, sostenendo la realizzazione di spazi “a misura di bambino” e ambienti in cui ritrovare la tranquillità e l’atmosfera della casa);
- educazione (costruzione di scuole, asili, centri di formazione, perché bambini e adolescenti che vivono in territori di povertà, di guerra o in condizioni di disagio);
-sport (socializzazione delle persone con disabilità, specialmente dei giovani, attraverso lo sport, il gioco e i viaggi).

Contributo

Contributo finanziario valutato in base alla proposta progettuale.

Territorio

Italia


Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Cattolica Assicurazioni
Chi può
presentare domanda

Organismi del Terzo Settore

Azioni

Gli ambiti progettuali di riferimento:
assistenza sociale, anziani, disabilità, nuova povertà e inserimento lavorativo, che coinvolgano la comunità locale e raggiungano l'autonomia economica in breve tempo.

Contributo

Contributo finanziario massimo di 30.000 Euro. Necessario un autofinanziamento almeno del 50%

Territorio

Europa


Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Cariplo
Chi può
presentare domanda

• Comuni o raggruppamenti di Comuni che, singolarmente o aggregati, abbiano un numero di abitanti superiore a 5.000 (al 31/12/14); sono esclusi i Comuni il cui numero di abitanti sia
superiore a 100.000 unità (al 31/12/14);
• Unioni di comuni, Consorzi di Comuni1, Associazioni di comuni, Comunità montane indipendentemente dal numero di abitanti;
• Province;
• Città metropolitane.

Azioni

Fondazione Cariplo opera in diverse aree:
1) Ambiente, Arte e Cultura, Ricerca Scientifica, Servizi alla Persona. Promuovere la sostenibilità ambientale a livello locale;
2) Sviluppare, sistematizzare e diffondere la conoscenza per orientare le decisioni e i comportamentiin modo sostenibile;
3) Ricerca utile a migliorare le condizioni di benessere delle persone.

Contributo

Azione 1
La richiesta di contributo alla Fondazione Cariplo dovrà essere al massimo di 5.000 euro per ogni singolo ente;

Azione 2
La richiesta di contributo alla Fondazione Cariplo potrà coprire fino al 90% dei costi totali di Assistenza Tecnica. L’ammontare del programma di investimento che verrà realizzato dovrà essere
compreso tra 250.000 e 5 milioni di euro e dovrà essere pari ad almeno 10 volte l’ammontare del costo complessivo dell’Assistenza Tecnica

Territorio

Europa


Scadenza:
Fino ad esaurimento risorse
Ente proponente
Fondazione Cariplo
Chi può
presentare domanda

Organizzazioni culturali di natura privata nonprofit, che abbiano sede legale e operino prevalentemente nel territorio di riferimento di Fondazione Cariplo e che vantino almeno 2 anni di attività costante e dimostrabile nel settore

Azioni

Promuovere il miglioramento dei processi educativi per la crescita della persona nella comunità;Promuovere percorsi di coesione sociale nelle comunità territoriali;Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo; Favorire l’inserimento lavorativo di persone in condizioni di svantaggio;

Contributo

Tetto massimo di € 150.000 per progetto

Territorio

Europa


Scadenza:
Fino ad esaurimento risorse
Ente proponente
Ministero dello Sviluppo Economico
Chi può
presentare domanda
Imprese, incluse Società cooperative
Azioni

Gli ambiti degli interventi includono la produzione di beni ed erogazione di servizi, che:

  • si caratterizzano per il forte contenuto tecnologico e innovativo
  • si qualificano come prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale
  • si basano sulla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata (spin off da ricerca)
Contributo

Contributo finanziario massimo 200.000,00 Euro

Territorio
Italia

Scadenza:
Fino ad esaurimento risorse
Ente proponente
Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa
Chi può
presentare domanda
Gli incentivi sono rivolti alle imprese costituite in forma di società da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda, costituite in prevalenza da donne o da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Ai finanziamenti possono accedere anche le persone fisiche, a patto che costituiscano una società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni
Azioni

Sono finanziabili iniziative per l'avvio di micro e piccole imprese innovative per:

  • produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli
    fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • commercio di beni e servizi
  • turismo
Le attività turistico-culturali e l’innovazione sociale sono considerati di particolare rilevanza
Contributo

Finanziamento agevolato a tasso zero della durata massima di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali. Le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria. La dotazione finanziaria complessiva è di 50 milioni di Euro

Territorio
Italia

Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Banco di Napoli
Chi può
presentare domanda

Enti che non perseguono finalità di lucro e che svolgono attività in linea con la mission della Fondazione; gli enti iscritti ai registri regionali delle cooperative sociali, delle organizzazioni di volontariato o all’albo nazionale delle ONG

Azioni

I contribuiti assegnati dalla Fondazione riguardano la creazione di progetti in diversi ambiti di intervento quali: tecnologia , educazione, formazione e formazione; arte e attività culturali, volontariato

Contributo

Contributo valutato in base ai progetti presentati

Territorio

Italia, per particolari esigenze anche all'estero


Scadenza:
Fino ad esaurimento risorse
Ente proponente
Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa
Chi può
presentare domanda
I finanziamenti sono rivolti ai giovani tra i 18 e 29 anni che vogliono intraprendere attività imprenditoriali autonome
Azioni

Possono essere finanziate attività in diversi settori quali: turismo, servizio alla persona, servizio per l'ambiente, servizi ICT, risparmio energetico, servizi alle imprese, manifatturiere e artigiane, commercio al dettaglio e all'ingrosso, trasformazione e commercializzazione agricola

Contributo

Il contributo varia tra 5.000€ e 50.000€ attraverso la concessione di finanziamenti agevolati senza interessi e non assistiti da nessuna forma di garanzia reale e/o di firma

Territorio
Italia

Scadenza:
Dal 18 Gennaio 2018
Fino ad esaurimento risorse
Ente proponente
Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa
Chi può
presentare domanda
I finanziamenti sono rivolti ai giovani tra i 18 e 29, le società, anche cooperative, le ditte individuali e le persone fisiche che intendono costituirsi in società
Azioni

Il finanziamento sostiene le attività di produzione di beni e servizi, pertanto sono escluse dal finanziamento le attività libero professionali e il commercio

Contributo

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:
- contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo;
- finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo

Territorio
Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia

Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo
Chi può
presentare domanda

I finanziamenti sono rivolti ad enti senza scopo di lucro

Azioni

Gli obiettivi delle proposte presentate possono guardare diversi ambiti di intervento:
1) sanità;
2) ricerca scientifica
3) assistenza alle categorie sociali deboli;
4) istruzione e formazione;
5) arte e cultura.

Contributo

500.000 euro

Territorio

Italia e paesi del Mediterraneo


Scadenza:
sempre aperto
Ente proponente
Fondazione San Zeno
Chi può
presentare domanda

Enti no profit

Azioni

Attività di sostegno all’occupazione, quali tirocini, inserimenti lavorativi e corsi di formazione professionale, volti a fornire non solo competenze tecniche ed organizzative, ma umane e relazionali necessarie per inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro

Contributo

Contributo in base al progetto

Territorio

Internazionale


 

 
 
 

 

© Amesci 2016 Sede Nazionale
Centro Direzionale
Via G. Porzio - Isola E3
80143 Napoli
Tel. +39 081-19811450
Fax +39 081-19811451
info@amesci.org
Contattaci
Newsletter
Mappa
Privacy
ISO 9001:2008
Carta servizi
Webmail