VIVI UN'ESPERIENZA UNICA, PARTECIPA AI NOSTRI PROGETTI


Il 4 Settembre 2019 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ha emanato il Bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale (scadenza 10 ottobre 2019, ore 14.00). Amesci ha partecipato con 162 progetti da attuare su tutto il territorio nazionale e internazionale per un contingente complessivo di 1.452 giovani.

Possono presentare domanda tutti coloro che hanno compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati dal bando.

Per 12 mesi i giovani volontari saranno coinvolti in azioni volte a migliorare il territorio, promuovere la cultura e supportare i cittadini, con la possibilità di vivere questa esperienza sia in Italia che all'estero. Ai volontari verrà corrisposto un rimborso mensile di € 439,50, cui si aggiungerà un'indennità estera giornaliera dai 13 ai 15 euro per coloro che svolgeranno il servizio all'estero, a seconda del paese di destinazione.

 

MODALITA' DI INVIO DELLE DOMANDE


Le domande possono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma DOL (Domanda On Line) del Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale, che consente ai giovani di compilare e inviare l'istanza di partecipazione attraverso PC, tablet o smartphone.

La piattaforma DOL è raggiungibile all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Per accedere alla piattaforma è necessario essere in possesso delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure di quelle fornite dal Dipartimento, che potrai ottenere seguendo tutte le informazioni contenute in questa guida.

All'interno di questa sezione, utilizzando la ricerca per area geografica o per settore, troverai tutte le informazioni relative ai progetti curati da Amesci. Una volta effettuata la tua scelta visita la piattaforma per presentare la domanda di partecipazione.

Il termine per l'invio delle domande è fissato alle ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate non saranno prese in considerazione (art. 5 del bando).

N.B. Le informazioni riportate rappresentano una sintesi dei criteri di partecipazione.

Si raccomanda quindi di prendere visione del testo completo del bando consultabile sul sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it, appositamente realizzato dal Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale per facilitare la partecipazione dei giovani e avvicinarli al mondo del servizio civile.

 

SCEGLI IL TUO PROGETTO PER AREA GEOGRAFICA



Italia

 

Estero

 
 

 

 
 

 

SCEGLI IL TUO PROGETTO PER SETTORE DI INTERVENTO


Vivi un'intensa esperienza
dalla parte dei più deboli!

Anziani | Minori | Disabili | Immigrati e profughi | Disagio adulto | Devianza sociale

 

Supporta i cittadini
della tua comunità!

Centri di aggregazione | Sportelli informativi | Lotta all'abbandono scolastico | Attività artistiche | Educazione ai diritti del cittadino | Animazione culturale

 

Contribuisci a migliorare
il tuo territorio!

Prevenzione e monitoraggio dell'inquinamento acustico, delle acque e dell'aria | Salvaguardia del patrimonio forestale | Tutela di parchi, oasi naturalistiche e agricoltura in montagna


Promuovi e diffondi
la cultura locale!

Cura e conservazione biblioteche | Valorizzazione centri storici, storie e culture locali e sistema museale | Organizzazione di eventi culturali e percorsi turistici

 

Vivi un'avventura
oltre i confini!

Cooperazione internazionale | Educazione e promozione culturale | Opportunità per i giovani all'estero

 

Previeni i rischi
e assisti i cittadini!

Prevenzione incendi | Interventi emergenze ambientali | Ricerca e monitoraggio zone a rischio | Campagne di prevenzione | Promozione di buone pratiche per l'ambiente

 

BENEFIT


  • almeno 80 ore di formazione

  • crediti formativi

  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)

  • possibilità per alcuni progetti tra quelli che prevedono “misure aggiuntive” con sede in Italia o all’estero di un periodo di tutoraggio (di 1, 2 o 3 mesi) per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

  • possibilità per alcuni progetti tra quelli che prevedono “misure aggiuntive” con sede in Italia, di un periodo di servizio in un Paese dell’Unione Europea, pari a 1, 2 o 3 mesi.

  • permessi di assenza variabili proporzionalmente al periodo di servizio (20 giorni per 12 mesi)
 
  • attestato di partecipazione al Servizio civile

  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite

  • valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza

  • assegno mensile di 439,50 euro; per il servizio all’estero si aggiunge un’indennità estera giornaliera dai 13 ai 15 euro

  • per il servizio all’estero: vitto, alloggio, viaggio di andata e ritorno e, se lo prevede il progetto, un rientro (a/r) durante il servizio

  • altri permessi straordinari per circostanze specifiche come la partecipazione ad esami universitari, la donazione del sangue, ecc

 

FILO DIRETTO


Dubbi, perplessità, incertezze? Lascia un commento!

 

Tanti giovani hanno già accettato la sfida! E tu cosa aspetti?

#
serviziocivile