Home | Servizio Civile | Tutte le news
 
Amesci | Servizio Civile Amesci | Home
Coronavirus, restituzione somme: il dettaglio degli importi dovuti dai volontari

In una nota informativa le ultime indicazioni del dipartimento.


Nella circolare pubblicata in data 4 aprile 2020, il Capo Dipartimento ha disposto che a partire dal 16 aprile scorso, durante i periodi di interruzione temporanea dei progetti di servizio civile da parte degli enti, l’assegno mensile a favore dei volontari fosse regolarmente erogato e il periodo di servizio non prestato sarebbe stato recuperato dopo la scadenza naturale del progetto.

La restituzione delle somme percepite durante il periodo di interruzione temporanea sarà effettuata dal giorno di riattivazione del progetto fino al totale recupero di quanto dovuto. La durata del Servizio Civile Universale, come detto, verrà prolungata per il periodo pari ai giorni di interruzione temporanea del progetto e gli operatori volontari di servizio civile saranno retribuiti fino all’ultimo giorno di servizio prestato.

Il Dipartimento, a seguito delle numerose richieste, ha pubblicato una nota volta a chiarire la metodologia di calcolo dei compensi già liquidati e di quelli che saranno erogati nei prossimi mesi.

In particolare:

  • Per i progetti riattivati in data 30 aprile 2020, la mensilità di maggio, accreditata alla fine del mese di giugno 2020, è pari a € 234,40. Infatti, è stata recuperata la somma accreditata e non dovuta dal 16 al 29 aprile 2020, pari a giorni 14 di interruzione del progetto, per un importo di € 205,10.

  • Per i progetti riattivati in data 13 maggio 2020, si è proceduto al recupero delle somme accreditate e non dovute dal 16 aprile al 12 maggio 2020, pari a giorni 27 di interruzione del progetto. La mensilità di maggio, accreditata alla fine del mese di giugno 2020, è stata pertanto di € 175,80, corrispondente al periodo dal 1° al 12 maggio e sono stati recuperati 18 giorni, quelli di riattivazione dal 13 al 30 maggio 2020, per € 263,70. I rimanenti 9 giorni saranno recuperati con la mensilità di giugno che sarà accreditata alla fine del mese di luglio 2020.

  • Per i progetti riattivati in data 25 maggio 2020, si è proceduto al recupero delle somme accreditate e non dovute dal 16 aprile al 24 maggio 2020, pari a giorni 39 di interruzione del progetto. La mensilità di maggio, accreditata alla fine del mese di giugno 2020, è stata pertanto di € 351,60, corrispondente al periodo dal 1° al 24 maggio e sono stati recuperati 6 giorni, dal 25 al 30 maggio 2020, per € 87,90. La mensilità di giugno, che sarà accreditata alla fine del mese di luglio 2020, sarà pari ad € 0 per compensare 30 giorni. I rimanenti 3 giorni saranno recuperati con la mensilità di luglio che sarà accreditata alla fine del mese di agosto 2020.

  • Per i progetti riattivati in data 10 giugno 2020, si procederà al recupero delle somme accreditate e non dovute dal 16 aprile al 9 giugno 2020, pari a giorni 54 di interruzione del progetto. La mensilità di giugno, che sarà accreditata alla fine del mese di luglio 2020, sarà pertanto di € 131,85, corrispondente al periodo dal 1° giugno al 9 giugno e saranno trattenuti 21 giorni, dal 10 al 30 giugno 2020, pari ad € 307,65. La mensilità di luglio, che sarà accreditata alla fine del mese di agosto 2020, sarà pari ad € 0 per compensare 30 giorni. I rimanenti 3 giorni saranno recuperati con la mensilità di agosto che sarà accreditata alla fine del mese di settembre 2020.

  • Per i progetti riattivati in data 24 giugno 2020 si procederà al recupero delle somme accreditate e non dovute dal 16 aprile al 23 giugno 2020, pari a giorni 68 di interruzione del progetto. La mensilità di giugno, che sarà accreditata alla fine del mese di luglio 2020, sarà pertanto di € 336,95 corrispondente al periodo dal 1° al 23 giugno e saranno trattenuti 7 giorni, dal 24 al 30 giugno 2020, pari ad € 102,55. Le mensilità di luglio ed agosto, che saranno accreditate rispettivamente alla fine dei mesi di agosto e settembre 2020, saranno pari ad € 0 per compensare 60 giorni. Con la mensilità di settembre che sarà accreditata alla fine del mese di ottobre 2020 sarà decurtato l’ultimo giorno pari a € 14,65, arrivando al recupero totale di 68 giorni.

  • Per i progetti riattivati in data 1° luglio 2020 i volontari percepiranno il compenso fino al 30 giugno 2020. Dalla mensilità di luglio si procederà al recupero delle somme accreditate e non dovute dal 16 aprile al 30 giugno 2020, pari a giorni 75 di interruzione del progetto. Le mensilità di luglio ed agosto, che saranno accreditate rispettivamente alla fine del mese di agosto e settembre 2020, saranno pari ad € 0. Con la mensilità di settembre che sarà accreditata alla fine del mese di ottobre 2020 saranno decurtati 15 giorni pari a € 219,75, arrivando al recupero totale di 75 giorni.

Per questioni specifiche a cui non si trova risposta, si chiede di contattare esclusivamente l’Ufficio relazioni con il pubblico del Dipartimento alla casella mail: urp@serviziocivile.it

(Fonte: Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale)

Data pubblicazione: 07/07/2020

 

Commenta

 

 
 
 
 
 

 

© Amesci 2016


Tutti i diritti relativi ai contenuti, ai video e alle immagini presenti in questo sito sono riservati. Qualsiasi utilizzo è vietato in assenza di autorizzazione scritta da parte di Amesci. Per info: comunicazione@amesci.org
Sede Nazionale
Centro Direzionale
Via G. Porzio - Isola E3
80143 Napoli
Tel. +39 081-19811450
Fax +39 081-19811451
info@amesci.org
Area Nord
Via San Francesco, 30
35121 Padova
Tel. +39 049-7309436
Fax +39 049-7309436
areanord@amesci.org
Amesci Hub Roma
Via Angelo Brunetti, 31
Piazza del Popolo
00186 Roma
Tel. +39 06-45551965
romahub@amesci.org
Contattaci
Newsletter
Mappa
Privacy
ISO 9001:2015
Carta servizi