Formazione nelle scuole

Il sistema scolastico, e più in generale gli attori del mondo della educazione e della formazione formali, rivelano spesso una carenza didattica nella loro dimensione di “costruzione” della persona.

Insegnanti e operatori sociali sono normalmente coscienti dell’importanza dello sviluppo delle attitudini cognitive  e sociali come propedeutiche ad ogni prospettiva di crescita personale e professionale. La vera questione che si pone è come sviluppare, in tempi relativamente brevi, competenze umane che solitamente si acquisiscono con l’esperienza di vita più di quanto non si possano insegnare.

Amesci promuove un metodo attivo che colloca gli studenti in posizione di attore in situazioni reali di individuazione e soluzione dei problemi.

Le dinamiche fanno appello alle dimensioni corporale, emozionale, sociale ed intellettuale della persona, ed hanno un valore di metafora della vita vissuta. Rivelando il funzionamento di una persona e/o di un gruppo, questi esercizi permettono di sperimentare un nuovo modo di affrontare la sfida alla propria area di confort e alla complessità del mondo esterno.