Home | Amesci sul territorio | Boxe Vesuviana | Chi siamo
 
Amesci | Amesci sul territorio Amesci | Home
   

Chi siamo

E’ dal 1960 che la Società Dilettantistica BOXE VESUVIANA svolge un ruolo di primo piano nella storia del pugilato nazionale. Il maestro Lucio Zurlo con grande entusiasmo è da sempre un punto di riferimento per i tanti giovani e meno giovani che si avvicinano e che si vogliono affermare nel mondo pugilistico.

Iniziò Ernesto Bergamasco a fregiarsi di un primo titolo nazionale, per prendere parte successivamente come alfiere della squadra azzurra alle Olimpiadi di Monaco nel 1972; ha dato il via ad un' interminabile lista di Campioni che ha fatto grande la storia di questa Società Sportiva, da sempre fiore all’occhiello del panorama pugilistico.

Non vanno dimenticati pugili dal valore assoluto che, oltre a vincere il Titolo Nazionale da dilettanti,  vinsero anche a livello professionistico come Gaetano Caso, Biagio Zurlo (che da allenatore ha partecipato alle Olimpiadi di Atlanta 96’ e Sidney 2000) e Pasquale Perna,  oltre a Pietro Aurino vera croce e delizia del pugilato che vinse il Titolo Mondiale tra i dilettanti e quello Europeo tra i Professionisti oltre a partecipare alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996. Nella lista di quelli che vanno assolutamente ricordati c’è Lello Bergamasco, figlio di Ernesto, pluricampione italiano tra i dilettanti, che di un soffio mancò la partecipazione olimpica; così come va ricordato Gaetano Moretti, per poi arrivare  ai giorni nostri con l’espressione del Campione d’Italia e del Mediterraneo nella figura diGaetano Nespro e di Salvatore Annunziata, campione del Mondo under 24. E ancora Natale Russo, Giovanni Architravo, Nicola Lambiase, Pasquale Cavallaro, Antonio Fraschetta e Salvatore Russo che fu sparring partner del grande Carlos Monzon.

La Boxe Vesuviana inoltre è stata sempre attenta all’evoluzione culturale della società ed ecco quindi, con l’avvento della Boxe Femminile, essere una delle prime Associazioni Sportive a far tirare di boxe le donne come la nostra Mina Morano, Campionessa Italiana e titolare della Nazionale Femminile di Boxe.

E ancora con il suo tecnico Biagio Zurlo, supportato a altri atleti,  ha partecipato e partecipa a progetti di rilievo non solo sportivi, ma che abbracciano campi sociali, didattici e militari come:

  • “Il Pugilato Educativo Scolastico”
  • “Il Rispetto delle Regole attraverso il pugilato nel Carcere Minorile di   Airola”
  • “La formazione dell’Educazione Sportiva attraverso il Pugilato alla  Scuola Militare della Nunziatella”

Mezzo secolo di attività sempre vissuti da protagonista grazie ai propri ragazzi che quotidianamente si allenano  per essere vincenti nel rispetto dello sport e dell’avversario.

 

 

 

© Amesci 2016 Sede Nazionale
Centro Direzionale
Via G. Porzio - Isola E3
80143 Napoli
Tel. +39 081-19811450
Fax +39 081-19811451
info@amesci.org
Contattaci
Newsletter
Mappa
Privacy
ISO 9001:2008
Carta servizi
Webmail